11 LUGLIO SIAMO FINALMENTE PARTITI

13 Luglio, 2016 7:05 am

Sono mesi che stiamo preparando il nostro tour e finalmente è arrivato il giorno della partenza.

Con Massimo Petrucci e Piero Muscari ci incontriamo a Pisa la mattina del 11 luglio, per un ultimo briefing prima di montare in Vespa e iniziare il nostro viaggio. Mettiamo a punto le attrezzature Panasonic che utilizzeremo per le riprese video e fotografiche, sistemiamo gli adesivi degli sponsor sulle Vespe,e quindi siamo pronti per andare al Museo Piaggio di Pontedera, punto di partenza del nostro tour.

13607021_1724064134475071_9158681881461222821_n

All’ingresso dei locali gestiti dalla Fondazione Piaggio e dove è ubicato il museo, veniamo accolti da Marco Manzoli, segretario del Vespa World Club, che ci accompagnerà durante la nostra visita.

13627218_1724108544470630_3088042912215823516_n

Piaggio è stata fondata nel 1884 e ai suoi inizi si dedicò alla lavorazione del legno per la produzione degli arredamenti interni delle navi da crociera. Successivamente ha fabbricato locomotive e vagoni per treni per poi centrarsi, nel periodo compreso tra le due guerre mondiali, alla produzione di aerei.

È solo alla fine della Seconda Guerra Mondiale, che Enrico Piaggio, figlio del fondatore, decide di rilanciare l’attività produttiva, dando a un geniale ingegnere aeronautico di nome Corradino D’Ascanio, il compito di disegnare un veicolo semplice, robusto ed economico che fosse facile da condurre sia per gli uomini che per le donne.

Corradino D’Ascanio è una personalità geniale della nostra Italia. Inventore dell’elica a passo variabile, responsabile del disegno e costruzione del primo elicottero Augusta, venne chiamato da Piaggio a Pontedera nel 1946 ed è il padre di quello che è oggi lo scooter più famoso del mondo, simbolo della creatività e del design italiano. Durante la nostra visita abbiamo potuto apprezzare l’evoluzione del design, per adattare la Vespa agi stili più moderni e alle esigenze del pubblico., ma sempre rispettando le linee guida tracciate dal suo ideatore e che sono rimaste invariate in tutti i suoi 70 anni di storia.

13606945_1724093021138849_3866935672993916061_n

Terminata la visita ci siamo spostati all’Hotel Tuscany Inn di Montecatini Terme per il pernottamento, non senza fare prima una buona cena accompagnata da qualche birra.

Categoria: